Cuoricini a colazione

Quest’estate, alla veneranda età di quattro anni, Tita ha abbandonato il suo biberon. Che poi, visto che a colazione lei mangiava 6 biscotti spappolati in 200 ml di latte, in realtà era una bottiglietta con una tettarella tagliata in modo che nel foro ci passasse un mignolo. Del IlFollettoDa150Chili, però.

Quindi era decisamente ora di passare alla tazza. Ma nei passaggi, specie coi bambini, bisogna metterci un po’ d’amore. E noi ce l’abbiamo messo. Nel passaggio e nella tazza.

(L’idea l’abbiamo presa da qui )

About these ads
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

2 commenti

  1. Passo di qui per la prima volta, ma questa idea così semplice e tenera è semplicemente fantastica…adesso faccio un giro a conoscerti meglio. Tornerò!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 47 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: